Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Licenziamenti Santa Teresa: arriva una boccata d'ossigeno dai cantieri stradali

Si continua a lavorare per poter trovare una soluzione alla problematica situazione dei dipendenti della Santa Teresa, società in house della Provincia di Brindisi. Da mesi infatti dirigenti, dipendenti e parti sindacali stanno tentando diverse strade per scongiurare i licenziamenti; solo nella settimana passata, infatti, i 39 dipendenti che avevano ricevuto una lettera di licenziamento

BRINDISI - Si continua a lavorare per poter trovare una soluzione alla problematica situazione dei dipendenti della Santa Teresa, società in house della Provincia di Brindisi. Da mesi infatti dirigenti, dipendenti e parti sindacali stanno tentando diverse strade per scongiurare i licenziamenti; solo nella settimana passata, infatti, i 39 dipendenti che avevano ricevuto una lettera di licenziamento, con data fine servizio il 31 dicembre 2015, sono riusciti nell’intento di far posticipare i licenziamenti a metà febbraio 2016.

Di oggi invece la notizia che le attività di manutenzione stradale, per le quali ci si affidava, tramite appalto, a società esterne, saranno portate a termine direttamente dai lavoratori della Santa Teresa. È questa una delle soluzioni, indicata dal presidente della Provincia, Maurizio Bruno, messe in pratica dopo che, sia i capigruppo consiliari che il già citato presidente Bruno, avevano dato mandato ai tecnici dell’Ente di scovare tra le varie voci di bilancio qualunque tipo di risorsa da destinare a questo scopo.

Inoltre il 28 e 29 dicembre sarà convocata una seduta del consiglio provinciale per discutere appositamente del caso Santa Teresa, si cercherà una soluzione per tutelare ogni posto di lavoro all’interno della società, prorogando le attività fino al 15 febbraio e poter così recepire ogni norma contenuta nella legge di Stabilità, oltre ad attendere che si concretizzi l’impegno proposto da Regione Puglia.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziamenti Santa Teresa: arriva una boccata d'ossigeno dai cantieri stradali

BrindisiReport è in caricamento