menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcere di Brindisi, aggiudicato appalto per ricostruzione di un padiglione

I lavori saranno eseguiti da una impresa di Barletta: ribasso del 26,367 per cento sull’importo di tre milioni

BRINDISI – Il carcere di Brindisi avrà un nuovo padiglione detentive nel quale saranno realizzate altre celle e spazi per la realizzazione di una serie di attività: i lavori sono stati aggiudicati a una ditta di Barletta per l’importo complessivo di due milioni e 263.550, 69 euro, con fondi del ministero delle Infrastrutture.

Il carcere di via Appia, a Brindisi-2

Il bando

L’appalto sarà eseguito dall’impresa Dicataldo Sabino, in forza dell’offerta economicamente più vantaggiosa presentata dopo il bando pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 27 aprile 2018 dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, provveditorato interregionale delle opere pubbliche per la Campania, il Molise, la Puglia e la Basilicata.

La ditta ha offerto un ribasso del 26,367 per cento sull’importo poso a base dell’appalto, pari a 3.062.354,53 euro, di cui 36.588,09 per onori per la sicurezza (non soggetti a ribasso). E ha sbaragliato le altre 37 imprese che hanno partecipato al bando.

I lavori

Il contratto è stato stipulato il 19 febbraio scorso e, stando a quanto comunicato dal dirigente del provveditorato interregionale per le opere pubbliche, Giuseppe D’Addato, la ditta si è riservata la facoltà di subappaltare parte dei lavori di demolizione e ricostruzione di un “padiglione detentivo con annessi spazi per attività trattamentali da realizzare nel compendio demaniale della casa circondariale di Brindisi, in via Appia”.

celle carcere-2

Il sovraffollamento

Stando agli ultimi dati resi noti dalla direzione del carcere e trasmessi al Comune, i detenuti sono 200 e sono 80 in più, rispetto alla capienza massima prevista per la struttura che di stanze detentive ne conta 65. Il sovraffollamento è stato anche certificato all’esito del sopralluogo del sindaco Riccardo Rossi alla fine dello scorso mese di gennaio: la casa circondariale di Brindisi può accogliere 120 persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento