rotate-mobile
Cronaca

Ricettazione, lesioni personali e minacce due arresti nel Brindisino

Emessi due ordini di esecuzione pena nei confronti di un tuturanese e un brindisino. Il primo è accusato di lesioni personali e minacce, il secondo di ricettazione. Entrambi sono stati posti ai domiciliari

I carabinieri della stazione di Tuturano hanno eseguito un ordine di esecuzione pena emesso dalla Procura della Repubblica di Brindisi nei confronti di Luigi Ricchiuti, 65enne del posto perchè riconosciuto responsabile di lesioni personali e minacce. L'uomo deve scontare una pena residua di due mesi e 20 giorni di reclusione che sconterà in regime di arresti domiciliari.

A Brindisi, invece, i carabinieri hanno eseguito un ordine di esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica di Brindisi nei confronti di Antonio Rillo 56 anni, perchè riconosciuto responsabile di ricettazione. Deve espiare una pena residua di quattro mesi e 9 giorni di reclusione. Anche per lui disposti i domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione, lesioni personali e minacce due arresti nel Brindisino

BrindisiReport è in caricamento