Cronaca Mesagne

Mesagne capitale italiana della Cultura 2024: incontro tra Ance e sindaco

Condivisa la necessità di coinvolgere tutti i Comuni della provincia e in particolare la città di Brindisi

MESAGNE - Il presidente di Ance Brindisi, Angelo Contessa, ha incontrato il sindaco di Mesagne Toni Matarrelli per l'avvio del percorso della candidatura di Mesagne a Capitale italiana della Cultura 2024. Durante il colloquio sono emerse diverse proposte e idee progettuali interessanti. Il numero uno della sezione provinciale Costruttori Edili ha assicurato la piena disponibilità dell’associazione a supportare la candidatura.

E' stata condivisa la necessità di coinvolgere tutti i Comuni della provincia e in particolare la città di Brindisi, per sostenere tutti insieme questa entusiasmante sfida, condita da impegno, creatività e passione, che potrà garantire lustro e visibilità al territorio.

ance sindaco mesagne-2

Il presidente Contessa ha espresso la volontà di collaborare - anche con l’ausilio degli Enti Bilaterali nell’ottica di avviare eventuali percorsi formativi - alle attività finalizzate alla valorizzazione del Parco archeologico “Muro Tenente”, fiore all’occhiello per il recupero della storia del territorio e delle popolazioni e che può rappresentare un vero attrattore di interesse turistico e volano di riconversione occupazionale.

Nel corso dell’incontro è emersa, inoltre, la comune volontà di istituire un tavolo tematico in cui Ance mette a disposizione del sindaco e della sua amministrazione, tutti gli strumenti e le risorse necessari (Centro Studi, esperienze e consulenze specifiche ecc.) in materia di urbanistica/edilizia e di codice dei contratti.

Per affiancare realmente i Comuni, anche in vista della scommessa legata alle opportunità del “Recovery Plan”, è infatti indispensabile avviare un processo di collaborazione, costituendo magari una “task force” - che potrebbe prevedere anche il coinvolgimento di giovani professionisti - che possa comprendere le esigenze dei Sindaci, alleggerire la mole di lavoro degli uffici pubblici e garantire la redazione di progetti in tempi ridotti. 

“Stiamo lavorando – ha commentato il presidente Contessa – per inaugurare realmente una nuova stagione di dialogo con le Istituzioni e, in tal senso, abbiamo riscontrato ampia disponibilità da parte del Sindaco Matarrelli.  E’ davvero giunto il momento di condividere una visione strategica unitaria per favorire la crescita e lo sviluppo del nostro territorio”.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mesagne capitale italiana della Cultura 2024: incontro tra Ance e sindaco

BrindisiReport è in caricamento