Resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato: in carcere dopo 5 anni

I fatti per i quali si sono aperte le porte del carcere di Brindisi si sono verificati a San Vito dei Normanni nel marzo 2015

MESAGNE - E' stato portato presso il carcere di Brindisi, il 31enne di Mesagne, Daniele De Marco, a seguito dell'ordine di esecuzione della pena emesso dal tribunale di Brindisi ed eseguito dai carabinieri della stazione di Mesagne. L’uomo deve espiare il residuo di una pena di 5 anni, 8 mesi e 17 giorni di reclusione, nonché 4 mesi di arresto, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale con l’aggravante della recidiva quinquennale e furto aggravato. Fatti commessi a San Vito dei Normanni il 19 marzo 2015. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento