Mesagne. Pezzi di auto di provenienza illecita, uomo denunciato per ricettazione

Nel deposito sono stati rinvenuti blocchi di motori di autovetture con telaio abraso e altri da accertare, due portiere e un radiatore

MESAGNE - Un deposito illecito di pezzi di ricambio di auto è stato sequestrato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni, ad un 60enne del luogo, denunciato per ricettazione.

ricettazione 2 Mesagne-2

In particolare, grazie alla perquisizione personale e domiciliare effettuata all’interno di un deposito utilizzato dall’uomo, sono stati rinvenuti tredici blocchi di motori di autovetture con telaio abraso e sette blocchi di motore con telaio da accertare, nonché due blocchi di cambio marce, due portiere per Fiat 500 e un blocco radiatore. La merce è stata sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento