menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via dei Del Balzo (foto Google Map)

Via dei Del Balzo (foto Google Map)

"Movida alle spalle del Verdi: nei fine settimana ci vuole il divieto di transito"

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una lettrice su un’ordinanza del sindaco Consales che vieta il transito dei veicoli alle spalle del teatro Verdi solo in occasione degli spettacoli teatrali, ma non nei fine settimana, quando le auto parcheggiate nei pressi dei Pub, in quello che è uno dei punti caldi della movida brindisina, ostacolano il passaggio dei mezzi di soccorso

BRINDISI - Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una lettrice giunta in redazione attraverso il servizio Whatsapp (348 8390912) su un’ordinanza del sindaco Consales che vieta il transito dei veicoli alle spalle del teatro Verdi solo in occasione degli spettacoli teatrali, ma non nei fine settimana, quando le auto parcheggiate nei pressi dei Pub, in quello che è uno dei punti caldi della movida brindisina, ostacolano il passaggio dei mezzi di soccorso. 

La nuova ordinanza del sindaco in merito alla circolazione dei veicoli alle spalle del teatro Verdi, su parere dei vigili del fuoco, contempla che in caso di manifestazione teatrale l'accesso e la circolazione è vietata a tutti (residenti compresi) per ragioni di sicurezza in caso di intervento. Ora va bene la sicurezza in caso di manifestazione al teatro e quindi  il fatto che nella via dei Del Balzo i veicoli non ci siano. Ma è assurdo che questo avvenga solo per queste manifestazioni!

Spesso ambulanza e vigili del fuoco, chiamati nei dei week-end,  non sono riusciti ad intervenire per l'eccessiva presenza di veicoli che ostruivano il passaggio (autorità di polizia locale e non, chiamate e mai intervenute adducendo come motivazione o la mancanza di un carro attrezzi o la mancanza di unità...).la suddetta ordinanza vieta inoltre di parcheggiare (anche ai residenti) nella piazzetta "largo De Calò",  nonostante questa non sia di pertinenza di manovra dei mezzi di soccorso relativi al teatro.

Quello che vogliano è essere rispettati come residenti e non presi in giro. Questa area era una delle più degradate della città e grazie alla volontà di ristrutturare e ricostruire abbiamo investito tempo e denaro dando decoro ad una delle zone più antiche di Brindisi! Ci deve scappare il morto prima che la via sia chiusa ed accessibile solo ai residenti?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento