rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Muffe e ragnatele nel laboratorio di produzione: chiuso caseificio

Il direttore del Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria locale di Brindisi ne ha disposto la chiusura per gravi carenze di natura igienico sanitaria

BRINDISI - Muffe e ragnatele nel laboratorio di produzione dei latticini, distacco dell’intonaco e della tinteggiatura negli ambienti di lavoro e assenza di sistemi di lotta contro l’intrusione di animali o insetti molesti. E’ quanto trovato dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Taranto in un caseificio del Brindisino.

Il direttore del Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria locale di Brindisi ne ha disposto la chiusura per gravi carenze di natura igienico sanitaria e strutturale. Il valore dell’infrastruttura ammonta a un milione di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muffe e ragnatele nel laboratorio di produzione: chiuso caseificio

BrindisiReport è in caricamento