Mancato rispetto delle norme anti Covid: sanzionato il titolare di un lido

Sanzione amministrativa da 400 euro a carico di un imprenditore nell'ambito dei controlli mirati effettuati dai carabinieri

TORRE CANNE – Una sanzione amministrativa da 400 euro è stata inflitta al titolare di uno stabilimento balneare di Torre Canne, marina di Fasano, per mancato rispetto delle misure anti Covid. I carabinieri della compagnia di Fasano hanno infatti riscontrato una serie di violazione nell’ambito di un servizio straordinario di controlli delle attività produttive, industriali e commerciali effettuati dal 10 al 16 agosto, insieme ai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi. L'attività è gestita da un 52enne di Trani. Complessivamente i militari hanno controllato 8 aziende e identificato 19 lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ballerino Alessandro Cavallo entra nella scuola di "Amici" di Maria De Filippi

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Addio a Fabio D'Aprile: lutto nel basket brindisino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

  • Covid: "Vaccinate anche delle persone che non avevano priorità"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento