Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Carovigno

Non rispetta il divieto di avvicinamento alla persona offesa: va ai domiciliari

Un 50enne è stato raggiunto da un'ordinanza di sostituzione della misura coercitiva

CAROVIGNO - Un 50enne di Carovigno è stato raggiunto da un'ordinanza di sostituzione della misura coercitiva del divieto di avvicinamento alla persona offesa con quella degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Brindisi perchè, già responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti della ex convivente, ha reiteratamente violato le prescrizioni imposte dal precedente provvedimento cautelare. Le violazioni sono state documentate e segnalate dai carabinieri che poi hanno eseguito l'ordinanza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispetta il divieto di avvicinamento alla persona offesa: va ai domiciliari

BrindisiReport è in caricamento