menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non si ferma all'Alt dei carabinieri e semina il panico: arrestato

Inseguimento terminato vicino al cimitero: 40enne accusato di resistenza a pubblico ufficiale

ORIA  - Un arresto per resistenza a pubblico ufficiale a Oria. Ai domiciliari un uomo di 40 anni, C.B, fermato dai carabinieri  solo dopo un inseguimento nel centro cittadino, terminato nei pressi del cimitero. Di fronte all'Alt intimato con la paletta dai militari ha proseguito la corsa ad alta velocità seminando il panico tra la gente.

E' successo ieri pomeriggio. I carabinieri erano impegnati in un posto di controllo alla circolazione stradale in via Ssanto Spirito incrocio in contrada Scalella:  hanno notato giungere verso di loro un’auto di grossa cilindrata a forte velocità.  Al fine di procedere al controllo è stato intimato l’alt  con la paletta in dotazione ma l’automobilista,  invece di arrestare la marcia  accelerava e il militare che aveva intimato l’Alt era costretto a scansarsi per evitare di essere investito. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento