Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Notte di duro lavoro per i pompieri: a fuoco quattro auto fra Brindisi e Ostuni

Si sono lasciati alle spalle una notte di duro lavoro i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi. Ben quattro auto sono infatti andate a fuoco tra il capoluogo e Ostuni, dove un unico rogo ha investito tre macchine. Il tour de force dei pompieri è iniziato intorno alle ore 3,20 in via Corte Santa Maria del Casale, al villaggio pescatori

BRINDISI – Si sono lasciati alle spalle una notte di duro lavoro i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi. Ben quattro auto sono infatti andate a fuoco tra il capoluogo e Ostuni, dove un unico rogo ha investito tre macchine. Il tour de force dei pompieri è iniziato intorno alle ore 3,20 in via Corte Santa Maria del Casale, al villaggio pescatori.

Qui un incendio di dubbia origine ha distrutto una Nissan Note di proprietà di una famiglia di pescatori del posto. I rilievi del caso sono stati effettuati da un equipaggio di carabinieri del Norm. Non erano presenti tracce evidenti di dolo. L’incendio è stato particolarmente rilevante, se si considera che è IMG_7733-2stato domato con l’ausilio di un’autobotte.  

Intorno alle ore 4,30, è toccato ai vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni lasciare la caserma a sirene spiegate per spegnere il rogo che stava avvolgendo tre mezzi parcheggiati in via Padre Serafino Tamborrino, nel centro della Città Bianca. Le fiamme, da quanto appreso, sono partite da una Volkswagen Golf intestata a un residente del posto (F.F.), per poi propagarsi a una Fiat Punto e a una Kia Picanto.

Le vetture si trovavano l’una al fianco dell’altra. A riportare i danni più rilevanti è stata la Punto, situata al centro. Sul posto si è recata una pattuglia di poliziotti del locale commissariato. Le cause della combustione sono da accertare

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di duro lavoro per i pompieri: a fuoco quattro auto fra Brindisi e Ostuni

BrindisiReport è in caricamento