Cronaca

Nuota per recuperare un pallone e viene colto da malore

Ha accusato un malore, causato dallo sforzo della nuotata per raggiungere un pallone che il vento e la corrente si stavano portando via. E' accaduto ad una persona che oggi pomeriggio si trovava al Lido del Carabiniere assieme alla famiglia

BRINDISI - Ha accusato un malore, causato dallo sforzo della nuotata per raggiungere un pallone che il vento e la corrente si stavano portando via. E' accaduto ad una persona che oggi pomeriggio si trovava al Lido del Carabiniere assieme alla famiglia, sulla litoranea nord di Brindisi. L'uomo, che non è un militare, è riuscito comunque a raggiungere nuovamente la scogliera dove si trova lo stabilimento balneare da cui si era tuffato, dopo aver recuperato il pallone. E' stato in quel momento che i presenti, e il bagnino di servizio, si sono accorti che il bagnante era in difficoltà sino al punto da abbandonarsi sulle rocce.

malore bagnante lido carabinieri 3-2

Il soccorso è stato immediato, e i bagnini sono riusciti a far riprendere la persona colta dalla crisi, e a tenerla sotto controllo sino all'arrivo di una equipe del 118 che l'ha visitata sul posto, per poi valutare un eventuale trasferimento precauzionale al pronto soccorso dell'ospedale Perrino di Brindisi per alcuni accertamenti diagnostici. Apprensione tra gli ospiti del lido, sino a quando il bagnante non si è ripreso dopo aver ricevuto assistenza.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuota per recuperare un pallone e viene colto da malore

BrindisiReport è in caricamento