Cronaca

Occupa abusivamente un garage e vi nasconde un'auto rubata, denunciato

Aveva trovato un garage con la saracinesca aperta, pensando fosse abbandonato, lo ha dotato di lucchetto e se ne è impossessato utilizzandolo per nascondere un’auto rubata e pezzi di ricambio, ma i carabinieri hanno scoperto tutto e lo hanno denunciato

BRINDISI – Aveva trovato un garage con la saracinesca aperta, pensando fosse abbandonato, lo ha dotato di lucchetto e se ne è impossessato utilizzandolo per nascondere un’auto rubata e pezzi di ricambio, ma i carabinieri hanno scoperto tutto e lo hanno denunciato. Si tratta del 28enne brindisino C.T., è accusato di invasione di terreni o edifici, appropriazione indebita e ricettazione.

Il garage in questione si trova al quartiere Sant’Elia, il proprietario, da quanto hanno accertato i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi, diretti dal tenente Alberto Cavenaghi, era all’oscuro di tutto. Nel garage c’era una Fiat Punto risultata rubata il 1° aprile a Surbo (Le), una Fiat Panda di proprietà di una società di Brindisi affidatagli da qualche settimana informalmente per il successivo acquisto ma mai pagata e vario materiale di ricambio di dubbia provenienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupa abusivamente un garage e vi nasconde un'auto rubata, denunciato

BrindisiReport è in caricamento