menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre cento chili di marijuana trovati a Giancola

La sostanza stupefacente era "imballata" in tre sacchi, probabilmente lasciata da scafisti. E' stata rinvenuta attorno alle 11.30 di oggi da un appuntato dei carabinieri della Stazione di Brindisi Casale

BRINDISI - Oltre cento chili di marijuana trovati sulla costa a Nord di Brindisi: la sostanza stupefacente era "imballata" in tre sacchi, probabilmente lasciata da scafisti. E' stata rinvenuta attorno alle 11.30 di oggi da un appuntato dei Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale e del Norm, nel tratto di costa compreso tra lido Acque Chiare, Lido Sant’Anna e località Giancola.

Non è chiaro da quanto tempo quei sacchi fossero lì. E' possibile che siano stati lasciati all'alba di oggi da scafisti arrivati dall'Albania per essere destinata al mercato brindisino. La droga è stata posta sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento