Cronaca

Spari contro B&b prima dell'agguato in strada: il giallo si infittisce

Dimesso con prognosi di 40 giorni il 29enne di Oria ferito da un colpo di pistola al piede. Indagano i carabinieri

foto di repertorio

ORIA – Prima di essere colpito da un proiettile, alcuni spari contro un B&b. Si infittisce il giallo sul ferimento di un 29enne di Oria, già noto alle forze dell’ordine, avvenuto ieri sera (venerdì 22 gennaio) nel centro di Oria. I carabinieri dell’Aliquota operativa della compagnia di Francavilla Fontana e della stazione di Oria sono al lavoro per ricostruire una vicenda che ha ancora numerose zone d’ombra. Il giovane si è recato autonomamente presso il pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi intorno alle ore 20:30, con una ferita da arma da fuoco al piede destro.

I carabinieri, una volta informati dell’accaduto, hanno subito avviato le indagini. A stretto giro i militari hanno appurato che intorno alle ore 18 di ieri erano stati esplosi sei colpi di pistola calibro 9x21 contro un B&b situato nel centro storico di Oria in cui il 29enne viveva. E’ ancora da decifrare il contesto in cui è maturato il doppio atto intimidatorio. I carabinieri stanno acquisendo le immagini riprese dalle telecamere della zona per far luce sulla dinamica dei fatti. La vittima, intanto, è già stata dimessa con prognosi di 40 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari contro B&b prima dell'agguato in strada: il giallo si infittisce

BrindisiReport è in caricamento