menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catamarano scuffia, le due persone a bordo finiscono in mare

Intervento dei vigili del fuoco, intorno alle 16.30 di oggi, lunedì 1 agosto, nel porto di Villanova di Ostuni dove un catamarano ha scuffiato e le due persone che erano a bordo sono finite in mare non riuscendo a raddrizzare l'imbarcazione per tornare a bordo

VILLANOVA – Intervento dei vigili del fuoco, intorno alle 16.30 di oggi, lunedì 1 agosto, nel porto di Villanova di Ostuni dove un catamarano ha scuffiato e le due persone che erano a bordo sono finite in mare non riuscendo a raddrizzare l’imbarcazione per tornare a bordo. È accaduto a circa 50 metri dalla costa, i due diportisti sono stati dapprima soccorsi da un pescatore che era nelle vicinanze e poi dai vigili del fuoco giunti dal distaccamento di Ostuni. Si tratta di due baresi di 40 e 37 anni, secondo quanto ricostruito non sono più riusciti a governare l’imbarcazione a causa di una tromba d’aria che si è abbattuta improvvisamente sulla costa. Il pescatore, A.P. era a riva, alla vista del catamarano affondato non ha esitato a prendere il suo scafo e a raggiungere le due persone in difficoltà, le ha portate sulla terraferma e poi ha recuperato l’imbarcazione trascinandola a riva.  Tutto si è risolto positivamente nel giro di pochi minuti. Sul posto anche il personale della capitaneria di porto di Brindisi in servizio nella stazione di Villanova. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia, prosegue il calo dei posti letto occupati

  • Attualità

    Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

  • Annunci

    Sfratti Parco Bove: il segretario Cobas martedì davanti al gup

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento