menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Irrompe nel reparto Covid dove è ricoverato il padre e poi esce senza precauzioni

Protagonista della vicenda un 36enne fasanese, che ha creato scompiglio in ospedale: denunciato, multato e in quarantena domiciliare

OSTUNI - Per accertarsi delle condizioni del padre, ricoverato presso il reparto Covid, entra arbitrariamente nel reparto e ne esce senza adottare le dovute precauzioni. Nel frattempo crea scompiglio. I carabinieri della stazione di Ostuni hanno denunciato un 36enne fasanese, per "diffusione di una malattia infettiva" e "interruzione di un pubblico servizio". In particolare, l'uomo, indossando una tuta da lavoro usa e getta, dei copri calzari improvvisati e una mascherina del tipo ffp2, è entrato nel reparto "Covid-19" dell'ospedale di Ostuni, dove si trovava ricoverato il proprio genitore, per assicurarsi personalmente delle sue condizioni di salute. L'abbigliamento ricordava proprio quello dei sanitari, per questo è riuscito ad arrivare indisturbato al reparto.

Il personale addetto alla vigilanza del nosocomio è riuscito a bloccare il soggetto che si era allontanato dal reparto senza adottare alcuna cautela per prevenire la diffusione del virus e l'episodio ha distolto, dai loro compiti, diversi medici del reparto, tanto da causare il tardo soccorso dell'anziano. Nella medesima circostanza, i militari hanno sanzionato amministrativamente il responsabile, per il mancato rispetto delle norme di contenimento del Covid-19 essendosi spostato senza giustificato motivo, tra comuni, con autovettura, in zona dichiarata rossa, avendo, tra l'altro, reiterato la medesima violazione già commessa in precedenza. Per lo stato di cose, l'uomo è stato sottoposto a quarantena domiciliare su disposizione del Dipartimento di Prevenzione dell'Asl di Brindisi, attivato dagli carabinieri. Il tragitto compiuto dal 36enne in ospedale è stato completamente sanificato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovi casi scendono sotto quota 1000, altri 27 decessi

  • Politica

    Torre Guaceto: Brindisi punta alla rotazione della presidenza

  • Emergenza Covid-19

    Apertura strutture turistiche, una soluzione dal passaporto sanitario

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento