Cronaca Ostuni / Via Pola

Mezza Ostuni si sveglia con l'acqua scura: guasto in viale Pola

Brutta sorpresa questa mattina per buona parte degli ostunesi: dai rubinetti delle loro case è uscita acqua torbida. La causa risalirebbe a un guasto sul tronco principale dell'acquedotto di viale Pola. Del disagio è stata resa comunicazione sul sito istituzionale del Comune

OSTUNI – Brutta sorpresa questa mattina per buona parte degli ostunesi: dai rubinetti delle loro case è uscita acqua torbida. La causa risalirebbe a un guasto sul tronco principale dell’acquedotto di viale Pola. Del disagio è stata resa comunicazione sul sito istituzionale del Comune, nella giornata di ieri, mercoledì 4 febbraio.

“Si comunica che a causa di una grossa perdita sul tronco principale dell'acquedotto, all'altezza di viale Pola, buona parte del centro abitato è senza acqua potabile. I lavori sono in corso e dureranno per tutta la notte anche se non è possibile ipotizzare quando la fornitura dell'acqua potrà essere ripristinata. Il sindaco si è recato sul posto ed insieme all'assessore ai lavori pubblici, Paolo Pinna sta seguendo gli interventi in corso. Intanto qualora l'emergenza dovesse continuare sarà attivata la protezione civile”.

Secondo fonti ufficiose sembrerebbe che il guasto sia già stato riparato ma al momento, sulla questione, non vi sono comunicazioni ufficiali da parte del Comune o dell’Acquedotto Pugliese. In ogni caso questa mattina buona parte dei rubinetti della Città Bianca è uscita acqua sporca con tutti i disagi per le famiglie che ne derivano.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezza Ostuni si sveglia con l'acqua scura: guasto in viale Pola

BrindisiReport è in caricamento