menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto del marito violento

L'arresto del marito violento

Picchia la moglie e la manda in ospedale: arrestato

BRINDISI - Durante l'ennesima lite domestica colpisce con violenza la moglie e la manda in ospedale. L'uomo, un brindisino di 39 anni, è stato arrestato dai carabinieri poco dopo i fatti, avvenuti sabato, e assegnato dal pm di turno ai domiciliari. Per la donna i sanitari del pronto soccorso del Perrino hanno emesso una prognosi di 25 giorni

BRINDISI - Durante l'ennesima lite domestica colpisce con violenza la moglie e la manda in ospedale. L'uomo, un brindisino di 39 anni, è stato arrestato dai carabinieri poco dopo i fatti, avvenuti sabato, e assegnato dal pm di turno ai domiciliari. Per la donna i sanitari del pronto soccorso del Perrino hanno emesso una prognosi di 25 giorni salvo complicazioni.

Ma l'uomo non potrà restare nella casa coniugale. Sempre per disposizione del magistrato inquirente, dovrà osservare il regime degli arresti domiciliari nella casa dei genitori. I reati ipotizzati a suo carico sono quelli di lesioni personali aggravate e maltrattamenti in famiglia.

La violenza è esplosa al culmine di una lite, quando G.A. ha colpito la consorte mandandola a sbattere contro un termosifone, e provocandole i traumi che per i medici del pronto soccorso richiederanno almeno tre o quattro settimane di guarigione. Nei confronti del marito violento potrebbe scattare un provvedimento cautelare a termine di allontanamento dalla moglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento