rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Preso dopo furto in abitazione

BRINDISI – Topo d’appartamento in manette al quartiere Casale nel pomeriggio di ieri mentre tentava, insieme con un complice, di “ripulire” l’abitazione di una famiglia residente in via Benedetto Brin. I carabinieri, al termine di un blitz, nato dalle segnalazioni di alcuni vicini insospettiti dai rumori, lo hanno “pescato” con un televisore in mano ed uno già caricato nella auto a sua disposizione. In manette, ad opera dei militari della compagnia di Brindisi guidata dal capitano Cristiano Tommassini, è finito il 32enne Gianluca De Giosa, noto alle forze dell’ordine per precedenti specifici in materia.

BRINDISI - Topo d'appartamento in manette al quartiere Casale nel pomeriggio di ieri mentre tentava, insieme con un complice, di "ripulire" l'abitazione di una famiglia residente in via Benedetto Brin. I carabinieri, al termine di un blitz, nato dalle segnalazioni di alcuni vicini insospettiti dai rumori, lo hanno "pescato" con un televisore in mano ed uno già caricato nella auto a sua disposizione. In manette, ad opera dei militari della compagnia di Brindisi guidata dal capitano Cristiano Tommassini, è finito il 32enne Gianluca De Giosa, noto alle forze dell'ordine per precedenti specifici in materia.

Erano circa le 16 quando al 112 sono pervenute le segnalazioni preoccupate di alcuni vicini della famiglia - assente in quelle ore dall'appartamento - che hanno messo in moto i militari della stazione Casale comandata dal maresciallo Raffaele Lezzi. Una gazzella, con un paio di carabinieri a bordo, è arrivata immediatamente sul posto catturando con le mani nel sacco il 32enne brindisino mentre il suo complice - in corso di identificazione - è riuscito a dileguarsi. I carabinieri hanno trovato il topo d'appartamento con un televisore in mano ed un altro nella Seat Marbella con cui avrebbe, successivamente al completamento del furto, dileguarsi. L'auto è stata sequestrata, così come la refurtiva restituita ai legittimi proprietari mentre Gianluca de Giosa è finito in manette - su disposizione del pm Luca Buccheri - per furto aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso dopo furto in abitazione

BrindisiReport è in caricamento