rotate-mobile
Cronaca

Rapina in tabaccheria al Paradiso

BRINDISI – Terrore allo stato puro poco dopo le 19 di oggi in una tabaccheria di piazza Giosuè Carducci al quartiere Paradiso a Brindisi: una banda composta da cinque individui col volto travisato da passamontagna e armati di fucile da caccia ha fatto irruzione nella rivendita.

BRINDISI - Terrore allo stato puro poco dopo le 19 di oggi in una tabaccheria di piazza Giosuè Carducci al quartiere Paradiso a Brindisi: una banda composta da cinque individui col volto travisato da passamontagna e armati di fucile da caccia ha fatto irruzione nella rivendita seminando panico tra i presenti. Dopo aver minacciato il titolare, Andrea Caliandro, 32 anni, i banditi, si sono fatti consegnare l'incasso.

Sono riusciti a portare via circa mille euro in contanti e alcune stecche di sigarette. Sono fuggiti a piedi dileguandosi per le vie del quartiere. Sulle loro tracce si sono messi gli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi, diretti dal vice questore Alberto D'Alessandro e i colleghi della Squadra mobile, agli ordini del vice questore Alberto Somma, giunti sul posto insieme a qualche pattuglia dei carabinieri, subito dopo il colpo.

Da quanto è stato ricostruito dagli agenti la banda avrebbe fatto perdere le proprie tracce nei pressi di piazza Locchi. È quella la zona dove in queste ore si stanno concentrando le ricerche. Solo due mesi fa la stessa tabaccheria fu presa di mira da una coppia di rapinatori armati di pistola. In quel caso il bottino trafugato fu di circa tremila euro.

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in tabaccheria al Paradiso

BrindisiReport è in caricamento