rotate-mobile
Cronaca

Rapinò anziana, torna in cella

BRINDISI – Torna dietro le sbarre il presunto autore di una rapina ai danni di un’anziana.

BRINDISI ? Torna dietro le sbarre il presunto autore di una rapina ai danni di un?anziana. Si tratta di Nicola Taurino, 21 anni, di Cellino San Marco. Detenuto agli arresti domiciliari, il ragazzo è stato raggiunto da un?ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Brindisi. I carabinieri della stazione cellinese avrebbero infatti accertato alcune violazioni delle misure restrittive imposte al 21enne.

Taurino, lo scorso 28 settembre, con la complicità di un altro cellinese, avrebbe strappato una catenina d?oro dal collo di una pensionata, dopo essersi introdotto all?interno dell?abitazione della vittima.A Brindisi, invece, i militari del Nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato a piede libero il 19enne S.Q., per porto abusivo di armi. Nel corso di una perquisizione domiciliare, infatti, il ragazzo è stato trovato in possesso di un coltello.

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinò anziana, torna in cella

BrindisiReport è in caricamento