rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Francavilla Fontana

Refurtiva scolastica e "fumo"

FRANCAVILLA FONTANA – Ancora sviluppi nelle indagini dei carabinieri della stazione di Francavilla Fontana sulla banda di giovanissimi che ha firmato una lunga catena di intrusioni e furti in edifici scolastici della città. Sulle tracce della refurtiva e di altri eventuali adepti di questa comitiva già duramente colpita. I militari infatti hanno denunciato in stato di libertà per detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e ricettazione E.P. di 18 anni.

FRANCAVILLA FONTANA - Ancora sviluppi nelle indagini dei carabinieri della stazione di Francavilla Fontana sulla banda di giovanissimi che ha firmato una lunga catena di intrusioni e furti in edifici scolastici della città. Sulle tracce della refurtiva e di altri eventuali adepti di questa comitiva già duramente colpita. I militari infatti hanno denunciato in stato di libertà per detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e ricettazione E.P. di 18 anni.

I carabinieri, nel corso di una perquisizione effettuata presso l'abitazione del giovane, lo hanno trovato in possesso di 4 grammi di marijuana nonché di una stampante marca "Epson" rubata tempo prima dall'interno dei locali del secondo circolo didattico di Francavilla Fontana. Le investigazioni effettuate dai carabinieri hanno accertato che la stampante faceva parte del bottino di vari furti negli istituti scolastici di Francavilla, avvenuti dal settembre alla metà di ottobre 2011 e, per i quali il 16 dicembre 2011 erano stati arrestati due minori di cui uno di nazionalità romena. La droga è stata sottoposta a sequestro e la stampante restituita alla direzione didattica.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Refurtiva scolastica e "fumo"

BrindisiReport è in caricamento