menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gabriele Del Grande con Salvatore De Paolis

Gabriele Del Grande con Salvatore De Paolis

Del Grande in Italia: folla di parenti e colleghi lo accoglie a Bologna

E' rientrato a Bologna il giornalista e documentarista italiano gabriele Del Grande, trattenuto per 14 giorni dalle autorità di polizia turche dopo essere stato fermato il 9 aprile nalla provincia di Hatay, dove il governo di Ankara ha vietato l'accesso agli organi di informazione

BOLOGNA - E' rientrato a Bologna il giornalista e documentarista italiano gabriele Del Grande, trattenuto per 14 giorni dalle autorità di polizia turche dopo essere stato fermato il 9 aprile nalla provincia di Hatay, dove il governo di Ankara ha vietato l'accesso agli organi di informazione. Del Grande è stato accolto e scortato all'arrivo all'aeroporto Marconi di Borgo Panigale dal dirigente dell'Ufficio di Polizia di Frontiera, Salvatore De Paolis (già dirigente della Polizia di Frontiera a Brindisi e ostunese di adozione) e dai suoi uomini, sino all'incontro con la compagna Alexandra D'Onofrio e con il padre, Massimo, che lo attendevano assieme al ministro degli Esteri, Angelino Alfano. Il volo da Istanbul della Turkish Airways è atterrato sulla posta dello scalo aereo emiliano alle 10,35. Subito dopo, la prima conferenza stampa con le decine di cronisti che si erano concentrati al Marconi per documentare il ritorno a casa del collega trattenuto senza motivo dalle autorità turche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento