rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Carovigno

Scappano insieme da Milano per una breve vacanza al Sud: ritrovate

Due ragazze di 17 e 15 anni, erano state ospitate da un coetaneo di Carovigno in una casa libera del nonno. Rintracciate dai carabinieri

CAROVIGNO – Si è conclusa a Carovigno la innocente fuga al Sud di due ragazzine allontanatesi da Milano il 22 giugno scorso. La scomparsa delle minorenni era stata denunciata alla Polizia di Stato lo stesso giorno dell’allontanamento, e sono stati alla fine i militari della stazione carabinieri di Carovigno ad individuarle mentre stavano per ripartire con destinazione la metropoli lombarda. Una storia che non ha alcun retroscena sentimentale, ma solo la voglia di evadere, di fare una breve vacanza al mare probabilmente.

Tra le due protagoniste<esiste una di quelle amicizie adolescenziali che possono diventare anche molto forti in determinate situazioni. Secondo i carabinieri, Carovigno è diventata la meta di questa breve fuga, che aveva fortemente impensierito le persone cui sono affidate le ragazze, perché vi risiede un loro coetaneo, un 17enne conosciuto a Milano da una delle due, che le aveva ospitate in una abitazione libera, di proprietà del nonno del ragazzo.

La più anziana delle minorenni rintracciate ha 17 anni, è di origini campane e vive a Milano con la madre e la nonna. L’altra è una 15enne assegnata ad una comunità dal Tribunale per i Minori di Milano, e la sua scomparsa era stata segnalata subito al commissariato di Porta Genova da un educatore, mentre la scomparsa della 17enne era stata denunciata al commissariato di Monforte dalla madre. Nei casi di scomparsa di minori, le note di ricerca vengono subito immesse nel data base delle forze dell’ordine e diramate in tutto il Paese, con dati segnaletici e foto.

Una pista portava a Carovigno, dove i carabinieri della stazione locale, su indicazioni della compagnia di San Vito dei Normanni hanno effettuato il controllo che alla fine ha dato gli esiti sperati, dopo aver identificato l’amico locale delle due giovanissime ragazze. Quando i carabinieri le hanno trovate, le due minorenni avevano già in tasca i biglietti per il viaggio di ritorno e le borse pronte.

I carabinieri, su disposizione del magistrato per i minori di Lecce, hanno trasferito la 15enne presso una struttura educativa della provincia di Brindisi in attesa di ulteriori determinazioni, mentre la 17enne è stata affidata al comandante della stazione dell’Arma di Carovigno, sino a quando non è arrivato il padre dalla Campania, nel pomeriggio di ieri, a riprenderla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappano insieme da Milano per una breve vacanza al Sud: ritrovate

BrindisiReport è in caricamento