rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Ceglie Messapica

Ripetute violazioni degli arresti domiciliari: finiscono in carcere

Martino Barba, 46 anni, originario di Ceglie, trasferito nella casa circondariale di Brindisi. Angela De Michele, 40, di Oria, portata a Taranto

BRINDISI - Dagli arresti domiciliari al carcere per continue violazioni degli obbighi legati alla permanenza a casa: Martino Barba, 46 anni, di Ceglie Messapica, è stato trasferito nella casa circondariale di Brindisi dai  carabinieri della stazione cegliese.

BARBA MARTINO-2I militari hanno dato esecuzione all'ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Brindisi.

DE MICHELE Angela, classe 1977-2Analogo provvedimento è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Oria: in carcere, a Taranto, è finita Angela De Michele, 40 anni, dopo continue violazioni delle prescrizioni legate agli arresti domiciliari, presso l'abitazione di famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripetute violazioni degli arresti domiciliari: finiscono in carcere

BrindisiReport è in caricamento