Cronaca

Rompe il braccialetto elettronico ed evade, trovato dopo due settimane

Nuovo arresto per il 21enne brindisino Alex Ferrari, finito in manette a maggio dello scorso anno per aver commesso un furto alla Decathlon e a settembre successivo per evasione. Anche questa volta deve rispondere di evasione

BRINDISI – Nuovo arresto per il 21enne brindisino Alex Ferrari, finito in manette a maggio dello scorso anno per aver commesso un furto alla Decathlon e a settembre successivo per evasione. Anche questa volta deve rispondere di evasione. L’11 marzo scorso, dopo aver rotto il braccialetto elettronico aveva fatto perdere le sue tracce. I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi dopo specifici servizi di osservazione e appostamento lo hanno trovato, sabato scorso, nei pressi di un’attività commerciale di Brindisi. Arrestato è stato nuovamente posto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rompe il braccialetto elettronico ed evade, trovato dopo due settimane

BrindisiReport è in caricamento