Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Pietro Vernotico

Incidente all'incrocio per il mare: muore anche il compagno della prima vittima

Dopo venti giorni di agonia, è deceduto anche il secondo ferito del gravissimo incidente che si è verificato domenica 4 gennaio alle porte di Campo di Mare, all'incrocio tra la litoranea e la provinciale per San Pietro Vernotico. Si tratta del sanpietrano Vincenzo Cascione 85 anni

SAN PIETRO VERNOTICO – Dopo venti giorni di agonia, è deceduto anche il secondo ferito del gravissimo incidente che si è verificato domenica 4 gennaio alle porte di Campo di Mare, all’incrocio tra la litoranea e la provinciale per San Pietro Vernotico. Si tratta del sanpietrano Vincenzo Cascione 85 anni. L’uomo viaggiava su una Fiat punto insieme alla compagna, L.G. 77 anni, deceduta poche ore dopo essere giunta in ospedale. I due anziani sono gli unici rimasti gravemente feriti nell’incidente. Viaggiavano in direzione San Pietro a bordo di una Fiat Punto, all’incrocio con la litoranea l’auto entrò in collisione con una Volkswagen Polo proveniente da direzione Casalabate con a bordo due donne di Tuturano, entrambe rimaste ferite in modo lieve.

I due anziani ebbero la peggio, la Fiat Punto sulla quale viaggiavano finì contro un semaforo accartocciandosi, per estrarre il guidatore dall’abitacolo si rese necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Entrambi furono trasferiti nel reparto di rianimazione dell’ospedale Perrino di Brindisi. Come per prassi la procura di Brindisi ha avviato un'inchiesta per omicidio colposo. Dei rilievi se ne occuparono gli agenti della polizia locale di San Pietro Vernotico. Poichè dovranno essere eseguiti tutti gli accertamenti tecnici necessari per ricostruire la dinamica dell'incidente e individuare eventuali responsabilità, i famigliari dell'85enne si sono rivolti a un legale, l'avvocato Francesco Cascione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente all'incrocio per il mare: muore anche il compagno della prima vittima

BrindisiReport è in caricamento