rotate-mobile
Cronaca

Sarà il castello di Oria a ospitare le nozze da sogno di Silvia e Piersilvio

ORIA - Festeggiamenti nuziali in agenda, certo, ma solo “per matrimoni principeschi”. Lo aveva detto al momento del taglio del nastro Emanuela Romanin, proprietaria del castello federiciano di Oria inaugurato l’8 novembre scorso dopo tre anni di restauro. Debutto col botto, a quanto pare, dato che i primi a mettere gli occhi sulla magione federiciana, pare siano stati nientemeno che Piersilvio Berlusconi e Silvia Toffanin, coppia i cui nomi non abbisognano di chiose. Lui è il rampollo del premier Silvio Berlusconi, vice-presidente del gruppo Mediaset, lei l’ex letterina di Passaparola, traguardata da tempo alla conduzione del rotocalco di Canale 5, Verissimo. I due dovrebbero convolare a nozze a settembre prossimo. I contatti con la famiglia Romanin, e persino un primo sopralluogo per l’organizzazione del banchetto nuziale, pare abbiano già avuto corso da tempo. Per il sì dell’anno, manca solo l’ok della Soprintendenza ai beni monumentali, che a questo punto non dovrebbe essere un problema.

ORIA - Festeggiamenti nuziali in agenda, certo, ma solo ?per matrimoni principeschi?. Lo aveva detto al momento del taglio del nastro Emanuela Romanin, proprietaria del castello federiciano di Oria inaugurato l?8 novembre scorso dopo tre anni di restauro. Debutto col botto, a quanto pare, dato che i primi a mettere gli occhi sulla magione federiciana, pare siano stati nientemeno che Piersilvio Berlusconi e Silvia Toffanin, coppia i cui nomi non abbisognano di chiose. Lui è il rampollo del premier Silvio Berlusconi, vice-presidente del gruppo Mediaset, lei l?ex letterina di Passaparola, traguardata da tempo alla conduzione del rotocalco di Canale 5, Verissimo. I due dovrebbero convolare a nozze a settembre prossimo. I contatti con la famiglia Romanin, e persino un primo sopralluogo per l?organizzazione del banchetto nuziale, pare abbiano già avuto corso da tempo. Per il sì dell?anno, manca solo l?ok della Soprintendenza ai beni monumentali, che a questo punto non dovrebbe essere un problema.

Non è la prima volta, non sarà il primo sì. L'imponente maniero, costruito per volere dell' imperatore Federico II, fu scenario dei festeggiamenti delle nozze dell?imperatore normanno-svevo con Jolanda di Brienne, nel lontano 1225. Il castello federiciano, sottoposto negli scorsi anni ad un' integrale opera di restauro e consolidamento statico, con la costante supervisione della Soprintendenza archeologica, è uno dei simboli più eloquenti del fascino esercitato dalla terra di Puglia sull' imperatore. L' imponente mole architettonica, a forma di triangolo isoscele, sovrasta uno splendido panorama svettando a circa 166 metri sul livello del mare.

Identica forma triangolare presenta la piazza d' armi, capace di contenere fino a 5mila uomini. La torre più alta detta "dello Sperone", di forma quadrata, è stata spesso associata alla prua di una nave, tanto da guadagnare al castello l' appellativo di "vascello natante nell' aria". Le due torri di forma circolare sono fatte risalire ad epoca angioina e sono dette "del salto" e "del cavaliere". Location che ha sedotto la coppia Berlusconi-Romanin, che pare abbiano colto al balzo il suggerimento di un oritano di adozione, l?ex calciatore del Milan Demetrio Albertini, sposato dal lontano 1996 con una bellezza oritana doc, Uriana Capone, figlia dello sceneggiatore Gino Capone, nonché ideatore del celeberrimo torneo dei rioni, entrambi amici di lungo corso della famiglia Berlusconi.

Il castello oritano sarà dunque lo scenario del coronamento di un lungo sogno d?amore. L?unione fra Piersilvio Berlusconi e Silvia Toffanin risale al lontano 2001. A giugno è nato il primo figlio della coppia più fotografata dell?ultimo decennio, il piccolo Lorenzo Mattia venuto al mondo il 10 giugno dello scorso anno.  Il bimbo è il secondo figlio di Piersilvio Berlusconi, già padre di Lucrezia Vittoria, ormai ventenne, nata da una relazione giovanile dell?imprenditore con la modella Emanuela Mussida. Sarà proprio lui l?ospite d?onore del matrimonio di mamma e papà nel prestigioso maniero oritano. E ci sarà anche la sorellastra, oltre che, naturalmente i nonni Silvio Berlusconi e Veronica Lario.

Da Milano, in serata, una smentita d'ufficio: "Nessun matrimonio, per ora, tra Piersilvio Berlusconi e Silvia Toffanin. Fonti vicine al vicepresidente di Mediaset escludono che le nozze siano imminenti o, come sostengono indiscrezioni delle ultime ore, previste a settembre nel castello di Oria, in provincia di Brindisi. Di pura fantasia, si sostiene nell'entourage di PierSilvio Berlusconi interpellato dall'Ansa, sarebbe la località, il castello duecentesco dove si sposò l'imperatore Federico II con Jolanda Di Brienne". Ma le nostre fonti sono molto attendibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarà il castello di Oria a ospitare le nozze da sogno di Silvia e Piersilvio

BrindisiReport è in caricamento