menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scaricato in ospedale con ferite da arma da fuoco: poco prima una cruenta rapina

Un 21enne di Manduria è arrivato nella serata di sabato al Camberlingo di Francavilla Fontana. I carabinieri indagano su un eventuale legame con una tentata rapina sfociata nel sangue perpetrata poco prima in una ferramenta

FRANCAVILLA FONTANA – Un giovane con una ferita da arma da fuoco è stato lasciato stasera (9 giugno) davanti all’ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana. Si tratta del 21enne C.V., di Francavilla Fontana. Il ragazzo non corre pericolo di vita. Le circostanze in cui è avvenuto il ferimento sono da chiarire. Il ferito verrà ascoltato dai carabinieri della locale compagnia al comando del capitano Nicola Maggio, che indagano sull’accaduto insieme ai colleghi della compagnia di Manduria.

E’ da chiarire, in particolare, se possa esserci un nesso fra il ferimento del 21enne e una tentata rapina sfociata nel sangue che poco prima si è verificata in una ferramenta di San Pietro in Bevagna, marina di Manduria, dove due banditi, armati di pistola, hanno avuto una colluttazione con il titolare e un cliente, dopo il vano tentativo di farsi consegnare il denaro custodito nel registratore di cassa. 

Nel parapiglia è partito un colpo di arma da fuoco che ha ferito il cliente ad una gamba. Il malcapitato è stato trasportato presso l’ospedale “Marianna Giannuzzi” di Manduria. I due rapinatori si sono dileguati a bordo di uno scooter. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento