Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Serra fai da te per coltivare la cannabis: un ragazzo nei guai

Un 22enne sorpreso dai carabinieri con 167 grammi di marijuana nascosti un un vano sotterraneo della sua abitazione

FASANO – Aveva allestito una piccola serra domestica per la coltivazione della marijuana. Un 22enne di Pezze di Greco è stato arrestato e subito rimesso in libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri della compagnia di Fasano con 167 grammi di marijuana nascosti in un vano sotterraneo dell’abitazione che era stato adibito a laboratorio per la coltivazione della cannabis.

Foto stupefacente Pezze di Greco 06-2

Si accedeva al locale attraverso una botola. Di fatto, quanto rinvenuto ed sequestrato, era solo il “frutto” di quella che era una coltivazione vera e propria messa in atto con apposite “lampade alogene” che creavano le condizioni di un microclima idonee alla coltivazione della pianta di “cannabis”. Il tutto, come si intuisce, appositamente occultato, e quindi lontano da occhi “indiscreti” o da possibili avvistamenti dall’alto in occasione dei sorvoli del territorio dei velivoli delle forze dell’odine, non nuove nel passato ad avvistamenti di campi di marijuana.

L’arresto è stato effettuato nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio che ha portato all’esecuzione di quattro perquisizioni personali, all’identificazione di 73 persone di cui 18 di particolare interesse operativo, al controllo di 48 autoveicoli oltre di due esercizi pubblici. Sono state controllate inoltre cinque persone sottoposte a misure cautelari e di prevenzione, ed elevate otto contravvenzioni al codice della strada, privilegiando, quelle violazioni che concretizzano pericolo per gli stessi conduttori mettendo a repentaglio l’incolumità pubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serra fai da te per coltivare la cannabis: un ragazzo nei guai

BrindisiReport è in caricamento