menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si arrampica sul balcone della ex e la minaccia: arrestato un brindisino

Sono scattate le manette ai polsi nei confronti di un presunto stalker brindisino di 34 anni che si è arrampicato sul balcone della sua ex compagna, una 38enne originaria di Brindisi, ricoprendola di insulti e minacce

BRINDISI – Sono scattate le manette ai polsi nei confronti di un presunto stalker brindisino di 34 anni che si è arrampicato sul balcone della sua ex compagna, una 38enne originaria di Brindisi, ricoprendola di insulti e minacce. L’episodio si è verificato a Roma, dove entrambi sono domiciliati.

La malcapitata, alla vista dell’ex, si è barricata in casa e ha immediatamente chiesto aiuto ai carabinieri attraverso il 112. Giunti sul posto nel giro di pochi minuti, i militari hanno arrestato il brindisino con l’accusa di stalking.

La scalata del balcone ha segnato l’apice di un’escalation di intimidazioni e vessazioni che andavano avanti da tempo. Solo qualche giorno fa la vittima aveva trovato la forza di recarsi presso il comando stazione dell’Arma di via Flaminia Vecchia per sporgere denuncia a carico dell’ex, già noto alle forze dell’ordine. Questi ora si trova recluso presso il carcere di Regina Coeli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento