menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La caserma dei carabinieri di Carovigno

La caserma dei carabinieri di Carovigno

Cantieri: controlli e denunce

CAROVIGNO – Quattro persone sono state denunciate per violazioni in materia di sicurezza del lavoro, durante controlli presso i cantieri edili.

CAROVIGNO - Quattro persone sono state denunciate per violazioni in materia di sicurezza del lavoro, nell'ambito di una serie di controlli presso i cantieri edili condotti dai carabinieri della stazione di Carovigno e del Nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi. M. S., 31 anni, di Ostuni, titolare di un'impresa edile, è accusato di non aver sottoposto alla prescritta sorveglianza sanitaria quattro dipendenti. G.P.B., anni, di Carovigno, amministratore unico di una società a responsabilità limita, non avrebbe ottemperato all'obbligo della redazione del piano operativo di sicurezza e non aver adottato misure idonee atte a scongiurare la caduta nel vuoto. V.P., 37 anni, di Carovigno, anch'egli amministratore unico di una srl, nell'ambito del piano operativo di sicurezza, avrebbe omesso di verificare la congruità della ditta esecutrice e non ha adottato misure idonee atte a scongiurare la caduta nel vuoto. A.G.S, 35 anni, di Carovigno, in qualità di coordinatore per la sicurezza, non avrebbe ottemperato all'obbligo di segnalare al committente le inadempienze rilevate nei confronti delle imprese esecutrici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento