Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Sorpreso a picchiare il proprio cane: denuncia e multa da 5mila euro

Un brindisino di 45 anni, F.M. è stato denunciato dagli agenti della polizia municipale per maltrattamento di animali perché sorpreso a picchiare il suo cane, un meticcio di nome Peppa

BRINDISI – Un brindisino di 45 anni, F.M. è stato denunciato dagli agenti della polizia municipale per maltrattamento di animali perché sorpreso a picchiare il suo cane, un meticcio di nome Peppa. È accaduto nella serata di ieri, lunedì 1 agosto in piazza Di Summa a Brindisi. Sono stati coloro che hanno assistito alla scena a richiedere l’intervento degli agenti quando si sono resi conto che la situazione stava degenerando e che non si trattava di un semplice rimprovero.

Sul posto anche un veterinario dell’Asl che ha accertato che il cane aveva una frattura alla zampa destra, che secondo la versione del padrone piazza di summa-3si era procurata in un’altra circostanza. Quattro testimoni, invece, hanno dichiarato di aver assistito con i loro occhi a scene di inaudita violenza nei confronti dell’animale. Il 45enne è stato denunciato per maltrattamento di animali “appartenente alla parte dedicata ai delitti contro il sentimento degli animali come di recente modificato da leggi nazionali e comunitarie intervenute a tutela della  medesima specie  animale”, si legge in una nota della municipale. Va detto anche che il piccolo meticcio risultava regolarmente fornito di microchip. Per il suo padrone è anche scattata una multa da 5mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a picchiare il proprio cane: denuncia e multa da 5mila euro

BrindisiReport è in caricamento