Sorvegliato speciale in giro con passamontagna artigianale: denunciato

Alla vista dei militari lo ha gettato in un'aiuola. Si tratta di un 46enne di Fasano

FASANO - I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Fasano, diretta dal tenente Daniele Boaglio, hanno denunciato, per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza V. S., 46enne del luogo. Alla vista dei carabinieri, impegnati in un servizio di controllo del territorio, ha tentato di disfarsi di un passamontagna artigianale, ricavato dalla manica di un maglione di lana. Si trovava nei pressi di una fermata degli autobus, ha gettato l’indumento in un’aiuola.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con tale comportamento ha violato la prescrizione imposta di non dare ragione alcuna di sospetti in ordine alla propria condotta”, si legge in una nota dei carabinieri. Avviate indagini per chiarire i motivi del possesso del singolare passamontagna da parte del sorvegliato speciale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Sversavano tonnellate di veleni: Brindisi come la "Terra dei Fuochi"

  • Altri sette casi positivi nel Brindisino sui 10 registrati in Puglia

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento