rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Erchie

Sorvegliato speciale in manette

ERCHIE - Sorvegliato speciale finisce in manette ad Erchie, dopo essere stato sorpreso in compagnia di una pregiudicato del posto. L'accompagnarsi a soggetti gravati da pregiudizi penali e di polizia è uno dei divieti più severi per le persone sottoposte a misure di prevenzione. Maurizio De Michele, 40 anni, lo sapeva benissimo e quando ha visto la pattuglia dei carabinieri della stazione locale in arrivo ha cercato di defilarsi. Tutto inutile.

ERCHIE - Sorvegliato speciale finisce in manette ad Erchie, dopo essere stato sorpreso in compagnia di una pregiudicato del posto. L'accompagnarsi a soggetti gravati da pregiudizi penali e di polizia è uno dei divieti più severi per le persone sottoposte a misure di prevenzione. Maurizio De Michele, 40 anni, lo sapeva benissimo e quando ha visto la pattuglia dei carabinieri della stazione locale in arrivo ha cercato di defilarsi. Tutto inutile.

I carabinieri hanno sorpreso il pregiudicato a bordo dell'auto del suo amico pregiudicato mentre svolgevano un servizio di perlustrazione nella zona artigianale di Erchie, dove la vettura era ferma e i due erano immersi in un fitto colloquio. De Michele, di fronte alle contestazioni avanzate dai militari, ha cercato di convincerli di essere all'oscuro dei precedenti dell'altro soggetto identificato dai carabinieri, ma è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale in manette

BrindisiReport è in caricamento