menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio e detenzione abusiva di munizioni: un arresto e una denuncia

UN 40enne è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini spaccio, un 60enne per detenzione abusiva di munizioni

SAN PIETRO VERNOTICO - I carabinieri della stazione di Torchiarolo hanno arrestato a San Pietro Vernotico un 40enne del luogo per detenzione di sostanza stupefacente ai fini spaccio: è stato trovato in casa con marijuana. 

Alla richiesta più volte sollecitata dai militari di aprire l’uscio di casa, la compagna del 40enne ha tergiversato,così uno dei militari ha scavalcato il balcone al piano rialzato entrando nell’abitazione invitando la signora ad aprire la porta per dare modo ai militari di entrare. Nel soggiorno dell’appartamento c'era il 40enne che si è presentato tenendo la mano destra dietro la schiena. E' stato subito bloccato ritenendo che potesse tenere occultata un’arma. I carabinieri hanno subito appurato che nascosto dietro alla schiena aveva un contenitore in plastica avente forma circolare con chiusura ermetica contenente marijuana, come accertato da esame effettuato con lo specifico kit. 

Detenzione abusiva munizioni

Sempre a San Pietro un 60enne è stato denunciato per detenzione abusiva di munizioni. Nel corso di un controllo effettuato in relazione alle armi regolarmente detenute, è emerso che l’uomo è stato trovato in possesso di 38 proiettili che non risultano mai di essere stati denunciati. Il munizionamento è stato sottoposto a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento