rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Ostuni

Spari alla discoteca Aranceto: la giustizia presenta il conto a Carmelo Vasta

Deve scontare la parte residua di una condanna a otto anni di reclusione il 41enne

OSTUNI – ll 31 maggio 2009 aprì il fuoco all'esterno della discoteca l’Aranceto di Rosa Marina, a Ostuni, ferendo un buttafuori e una turista del tutto estranea ai fatti. Dopo otto anni, arriva il conto della giustizia per Carmelo Vasta, 41 anni, di Ostuni. L’uomo dovrà scontare la parte residua di una condanna a otto anni di detenzione per  il ferimento di Tobia Parisi, contro il quale vennero esplosi cinque colpi di arma da fuoco. Vasta è stato raggiunto presso la casa circondariale di Lecce da un ordine di esecuzione emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Lecce. Il provvedimento restrittivo gli è stato notificato dai poliziotti del commissariato della Città Bianca. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari alla discoteca Aranceto: la giustizia presenta il conto a Carmelo Vasta

BrindisiReport è in caricamento