menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strada disseminata di rifiuti dopo il mercato: "Ogni giovedì la stessa storia"

Frutta, verdura e cassette vengono abbandonate dagli ambulanti sulle strade del rione Sant'Elia. Cittadini esasperati

BRINDISI – Arance, pomodori, verdura. E poi cassette della frutta, cartoni, contenitori di plastica di piccole e grosse dimensioni. Questo non è lo scenario di un mercato ortofrutticolo. Questo è quello a cui si assiste ogni giovedì sulle strade del rione Sant’Elia, dopo la fine del mercato rionale.

Le foto a corredo dell’articolo sono state scattate intorno alle ore 14,45 di oggi (giovedì 11 ottobre) in via Gola, strada che costeggia la parrocchia di San Lorenzo da Brindisi. Sull’asfalto, per decine di metri, è impressa una lunga scia di rifiuti alimentari. Le automobili passano in mezzo alle cassette abbandonate dai venditori ambulanti.

Questo, ogni giovedì, è quel che resta dal mercato. I cittadini da anni chiedono maggiori controlli, sollevando anche una questione igienico sanitaria. Perché quelle strade disseminate di frutta e verdura sono una tavola imbandita agli occhi di topi e insetti. Ma non è mai stato fatto nulla, in concreto, per risolvere il problema. Gran parte dei commercianti, una volta rimosse le bancarelle, fa di strade e marciapiede una pattumiera a cielo aperto. La gente non ne può più di questa situazione di degrado e chiede alle autorità competenti un intervento risoluto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento