Cronaca

Suicidio in stazione: treni fermi per tre ore sulla Brindisi-Taranto

Circolazione ferroviaria sospesa nel primo pomeriggio di oggi sulla linea Brindisi-Taranto per un investimento mortale. Un treno vuoto (non effettuava servizio viaggiatori) partito da Brindisi e diretto a Taranto ha investito intorno alle 14.30 un uomo nella stazione di Grottaglie

Circolazione ferroviaria sospesa nel primo pomeriggio di oggi sulla linea Brindisi-Taranto per un investimento mortale. Un treno vuoto (non effettuava servizio viaggiatori) partito da Brindisi e diretto a Taranto ha investito intorno alle 14.30 un uomo nella stazione di Grottaglie. Sul posto sono intervenuti le forze dell’ordine e l’autorità giudiziaria per i rilievi di rito. La circolazione è ripresa alle 17.30 dopo il nulla osta degli organi competenti. Nello stop sono rimasti coinvolti quattro treni regionali sostituiti con bus tra Francavilla Fontana e Taranto. Un anziano (aveva 86 anni), si è gettato sulle rotaie alla ripartenza del convoglio. Pare che l'uomo soffrisse di depressione. Il pubblico ministero di turno Remo Epifani ha disposto la consegna della salma alla famiglia.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio in stazione: treni fermi per tre ore sulla Brindisi-Taranto

BrindisiReport è in caricamento