Tir sbanda sulla statale, automobilisti chiamano la polizia: autista ubriaco

E' accaduto sulla strada statale 379, alla guida un cittadino albanese di 65 anni ha invaso più volte la corsia di sorpasso

BRINDISI – Sbandava sulla statale mettendo a serio rischio gli altri automobilisti. Si sono vissuti momenti di preoccupazione nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 11 gennaio, sulla strada statale 379 che collega Bari a Brindisi dove un Tir ha invaso più volte la corsia di sorpasso, per poi fare rientro sulla corsia di marcia, creando confusione e pericolo. E' accaduto nella carreggiata in direzione sud.

tir fermato superstrada3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Numerose segnalazioni alla sala operativa della polizia stradale hanno evitato il peggio. Sul posto, infatti, è stata immediatamente inviata una pattuglia già in servizio sulla statale che ha prontamente fermato il mezzo pesante, all’altezza di Torre Guaceto, dopo averlo fatto accostare nella piazzola di sosta. Da quanto si apprende l’autista, un cittadino albanese di 65 anni, è risultato positivo all’alcol test ed è stato denunciato. Trasportava taniche di detersivi industriali, era diretto a Costa Morena per imbarcarsi per la Grecia. Dopo le formalità di rito, l'autotrasportatore è stato accompagnato presso l'area imbarchi di Costa Morena a bordo dello stesso camion, condotto da una terza persona. Da lì è tornato in Albania. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento