Cronaca

Nel mirino dei ladri anche ripetitore geosismico. Vigilantes sventa colpo

La notte scorsa ignoti hanno cercato di depredare, forse allo scopo di recuperare rame o materiale ferroso, il ripetitore geosismico che si trova in contrada Case Bianche a Torchiarolo

TORCHIAROLO – Ormai si tenta di rubare proprio di tutto. Solo ieri, martedì 23 febbraio, è stata diffusa la notizia di un uomo denunciato per essersi impossessato delle ruote dei cassonetti dell’immondizia per montarle al barbecue. La notte scorsa ignoti hanno cercato di depredare, forse allo scopo di recuperare rame o materiale ferroso, il ripetitore geosismico che si trova in contrada Case Bianche a Torchiarolo, nei pressi della marina di Lendinuso. Il colpo non è andato a buon fine grazie al tempestivo intervento del personale dell’istituto di vigilanza G4, allertato dall’entrata in funzione del sistema di allarme collegato con la sala operativa. Sul posto è stata inviata una pattuglia già in servizio nella zona, i malfattori sono dovuti fuggire a mani vuote. 

ripetitore geosismico-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel mirino dei ladri anche ripetitore geosismico. Vigilantes sventa colpo

BrindisiReport è in caricamento