menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasportavano senza autorizzazione rottami e batterie per auto: denunciati

I militari del comando stazione carabinieri Forestali di Ceglie Messapica hanno fermato nei pressi della zona industriale di Francavilla Fontana un autocarro che trasportava rottami ferrosi, e nel carico anche un’autovettura priva di segni identificativi, né “bonificata”

FRANCAVILLA FONTANA - Durante i controlli finalizzati al contrasto dell’ illegalità in campo ambientale, i militari del comando stazione carabinieri Forestali di Ceglie Messapica hanno fermato nei pressi della zona industriale di Francavilla Fontana un autocarro che trasportava rottami ferrosi, e nel carico anche un’ autovettura priva di segni identificativi, né “bonificata”.

Assieme ad alcune batterie per auto, i carabinieri forestali hanno rinvenuto altri rifiuti speciali rivenienti dalla mancata separazione dalle carcasse di automezzi. Da accertamenti presso la stazione carabinieri di Francavilla Fontana, l’ autocarro è risultato non iscritto all’Albo Gestori Rifiuti, requisito essenziale per poter effettuare il trasporto; è stato così sequestrato insieme a tutto il carico, ai sensi del Decreto Legislativo 152/2006, “Testo Unico delle Leggi Ambientali”. I due trasportatori, S.M. di 47 anni e M.M. di 46, entrambi di Lizzano (Ta), sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Brindisi per gestione illecita di rifiuti speciali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento