menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli dei vigili sulle complanari di Brindisi

Controlli dei vigili sulle complanari di Brindisi

Troppo alcol: scoperti dopo tamponamenti

BRINDISI – Un’auto ed una moto sottoposte a sequestro amministrativo ai fini della confisca; dieci punti decurtati dalle rispettive patenti, che sono state ritirate, ed in più la denuncia penale alla procura. Due i brindisini ai quali sono stati applicati tali provvedimenti dai vigili urbani dopo altrettanti tamponamenti.

BRINDISI - Un'auto ed una moto sottoposte a sequestro amministrativo ai fini della confisca; dieci punti decurtati dalle rispettive patenti, che sono state ritirate, ed in più la denuncia penale alla procura. I due brindisini ai quali sono stati applicati tali provvedimenti da parte della polizia municipale del capoluogo sono i protagonisti di altrettanti incidenti, e nello specifico, di tamponamenti, dovuti al fatto che guidavano in stato di ebbrezza alcolica.

I vigili urbani intervenuti sul luogo dei due incidenti hanno subito intuito che due dei conducenti sui quattro coinvolti nei sinistri erano in stato di alterazione psicofisica. Voce impastata, movimenti condizionati,: restava da capire solo se i due fossero sotto l'effetto di alcol o di stupefacenti (o di entrambi). Perciò i due interessati sono stati portati immediatamente presso l'accompagnamento presso l'ospedale Perrino per sottoporsi a test.

I risultati hanno confermato i sospetti dei vigili operanti in entrambi gli incidenti: per uno dei conducenti il tasso alcolemico superava di 2.6 g/l il limite di 0.8 g/l : mentre nell'altro caso addirittura di 3 g/l. Per L.G. ed M.T , neppure trentenni, alle conseguenze già descritte si aggiungeranno anche quelle di tipo risarcitorio

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento