rotate-mobile
Cronaca

Con la droga dopo la festa, arrestati

CAROVIGNO – Due giovani sono finiti in manette nella mattinata di ieri perché trovati in possesso complessivamente di otto dosi di md, una sostanza stupefacente tipo ecstasy, sostanza da taglio, hashish, cocaina e 360 euro in contanti.

CAROVIGNO - Due giovani sono finiti in manette nella mattinata di ieri perché trovati in possesso complessivamente di otto dosi di Md, una sostanza stupefacente tipo ecstasy, sostanza da taglio, hashish, cocaina e 360 euro in contanti. Si tratta di un 20enne di Castellana Grotte (Ba), Giuseppe Mavilio, già noto, e un minorenne di Fasano. Entrambi sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I due sono stati sorpresi dai carabinieri della compagnia di Carovigno, poco dopo le 11 di ieri, mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi di uno stabilimento balneare della località marina di Santa Sabina. Da quanto hanno ricostruito i militari avevano partecipato, la sera prima, a una festa in spiaggia. I due giovani alla vista dei militari hanno assunto un comportamento che ha insospettito i carabinieri tanto che la perquisizione a loro carico è stata inevitabile.

Il ventenne possedeva un borsello in pelle di colore nero che ha tentato di abbandonare per strada, non riuscendoci. All'interno c'erano 8 dosi di Md, una dose di sostanza da taglio e 300 euro in contanti. Addosso al minorenne di Fasano, invece, i carabinieri hanno trovato tre tocchetti di hashish, due dosi di cocaina e 60 euro in contanti. Tutto il denaro trovato addosso ai giovani è stato sequestrato insieme alla droga perché ritenuto provento dell'attività di spaccio. I due sono stati arrestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la droga dopo la festa, arrestati

BrindisiReport è in caricamento