menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe agli anziani, carabinieri fermano donna "sospetta": trovata con coltellino

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fasano, nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno delle truffe agli anziani, hanno denunciato, per porto di armi od oggetti atti ad offendere, una 30enne romena residente a Taranto

FASANO - I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fasano, nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno delle truffe agli anziani, hanno denunciato, per porto di armi od oggetti atti ad offendere, una 30enne romena residente a Taranto, R.B. La donna, in compagnia di una connazionale, è stata sorpresa per le vie del centro intenta, con vari pretesti, ad avvicinarsi e parlare con alcuni anziani con atteggiamento sospetto. Identificata e sottoposta a perquisizione, è stata trovata in possesso di un coltellino pieghevole con lama di 7 cm nonché di un flacone – senza prescrizione medica – di "Alcover 17.5 %" (medicinale utilizzato nella cura per l'alcolismo ed inserito nella tabella II sez. B del DPR 309/90 con il nome GHB i cui effetti provocano nausea e stordimento). Coltello e medicinale sono stati sottoposti a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento