Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca SP41

Turista si perde di notte sulla litoranea, localizzata dai poliziotti grazie al Gps

Brutta avventura la notte scorsa per una donna di 62 anni di Torino in vacanza nel Brindisino: mentre si trovava sulla litoranea nord, nei pressi di Apani, ha perso il senso dell’orientamento non riuscendo più a trovare la via per tornare al suo alloggio. Presa dal panico quando ha chiamato al 113 non è riuscita nemmeno a spiegare dove si trovasse

BRINDISI – Brutta avventura la notte scorsa per una donna di 62 anni di Torino in vacanza nel Brindisino: mentre si trovava sulla litoranea nord, nei pressi di Apani, ha perso il senso dell’orientamento non riuscendo più a trovare la via per tornare al suo alloggio. Presa dal panico quando ha chiamato al 113 non è riuscita nemmeno a spiegare dove si trovasse. Ha vissuto veri e propri momenti di preoccupazione ma grazie all’abilità degli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi è stata individuata in poco tempo e tratta in salvo. I poliziotti l’hanno “localizzata” attraverso il Gps installato nella sua Alfa 156. La donna si trovava nelle campagne al buio nei pressi dello stabilimento balneare Boa gialla, alla mercé di malintenzionati e criminali. La litoranea specie di notte non è di certo un posto sicuro per una donna sola che non conosce la zona. Le uniche indicazioni che è riuscita a dare per telefono agli operatori riguardavano la presenza del mare.

Sul posto, poi, è stata inviata anche un’ambulanza del 118 che ha trasferito la turista in ospedale per essere sottoposta a tutte le cure del caso, i poliziotti, infatti, l’hanno trovata in forte stato confusionale. Una volta al Perrino è stata ricoverata in osservazione per una notte e nella mattinata di oggi dimessa. Per lei solo tanto spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista si perde di notte sulla litoranea, localizzata dai poliziotti grazie al Gps

BrindisiReport è in caricamento