rotate-mobile
Cronaca

Un'altra notte di roghi di cassonetti

BRINDISI – Nuovo incendio di cassonetti in città: a distanza di dieci giorni dall'ultimo episodio, quando furono fatti esplodere alcuni contenitori al quartiere Paradiso, ieri sera sono andati a fuoco quattro cassonetti per la raccolta dell'indifferenziata situati in via Tor Pisana e via Giulio Cesare.

BRINDISI ? Nuovo incendio di cassonetti in città: a distanza di dieci giorni dall'ultimo episodio, quando furono fatti esplodere alcuni contenitori al quartiere Paradiso, ieri sera sono andati a fuoco quattro cassonetti per la raccolta dell'indifferenziata situati in via Tor Pisana e via Giulio Cesare. I roghi si sono sviluppati quasi contemporaneamente e sono stati spenti dai vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi, chiamati da alcuni cittadini allertati dal forte odore di plastica bruciata che aleggiava nella zona rendendo l'aria irrespirabile.

Va ricordato, infatti, che l'incendio dei contenitori di plastica e di rifiuti sprigiona sostanze altamente tossiche per l'ambiente e la salute. Questa mattina gli operatori della Monteco, l'ente che si occupa della raccolta dei rifiuti, hanno provveduto a rimuovere le carcasse fuse e sostituire i cassonetti con altri nuovi e integri. Il danno economico arrecato all'azienda, però, non è trascurabile. Il costo di ogni bidone si aggira intorno ai 400 euro, in soli dieci giorni sono andati a fuoco almeno una ventina di cassonetti sparsi in diverse zone di Brindisi. Solo la notte tra il 30 e il 31 dicembre scorsi ne furono dati alle fiamme ben otto. Per tre notti di seguito ne sono stati bruciati altri.

Secondo il responsabile del cantiere di Brindisi della Monteco Srl, Emanuele Montinaro, non si tratta di semplici atti vandalici e per questo ha sporto regolare denuncia contro ignoti. Sul luogo del rogo al momento non sono state individuate tracce di dolo ma questo non esclude responsabilità da parte di terze persone, che è praticamente certa. Probabilmente un aiuto per fare chiarezza sulla vicenda potrebbe giungere dalle numerose telecamere installate nella zona, sia lungo le strade che su alcune abitazioni e negozi.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'altra notte di roghi di cassonetti

BrindisiReport è in caricamento