Viola più volte la misura dei domiciliari, trasferito in carcere

Dal 10 marzo 2020 al 31 ottobre 2020, il 31enne, non ha seguito la prescrizione. E' nel carcere di Brindisi

VILLA CASTELLI - I carabinieri della stazione di Villa Castelli hanno arrestato il 31enne Alessio Vitale per aver violato, ripetutamente, la misura degli arresti domiciliari alla quale era sottoposto, in particolare nell’arco temporale che va dal 10 marzo 2020 al 31 ottobre 2020. Il provvedimento di custodia cautelare in carcere è stato emesso dalla prima sezione penale collegiale del tribunale di Taranto. Il 31enne è stato trasferito presso la circondariale di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento